Esame di stato ITT INFORMATICA 2019: proposta soluzione seconda prova Informatica e Sistemi

Ecco una possibile soluzione:

Il problema propone di progettare una rete dati metropolitana per collegare alcuni punti di interesse turistico (POI) e permettere ai visitatori (muniti di un tablet) di accedere a contenuti multimediali relativi ai POI. Viene chiesto di progettare l’infrastruttura di rete, il DB con i contenuti e la gestione utenti e gli aspetti di sicurezza.

Per quanto riguarda la rete, ogni POI viene dotato di un access point wifi accessibile tramite password (fornita a chi acquista il biglietto) e di un dispositivo miniPc (es: una scheda SBC Raspberry o simile) che contiene i file multimediali relativi al punto di interesse) . Il database contenente i dati degli utenti e i vari profili, invece è contenuto in un server centrale presente nella LAN comunale (o su un provider esterno). I POI possono essere collegati al server centrale tramite ADSL , rete 4G o tecnologia HyperLan . Il server contenente il DB “centrale”  può essere dotato di varie protezioni  per aumentarne la sicurezza (firewall, connessione cifrata al database , dischi fissi in modalità RAID , gruppo di continuità,  accesso ad internet tramite router dual WAN ) . I vari infopoint accedono alla rete tramite ADSL , 4G o HyperLAN ed aggiornano i dati nel DB centrale accedendo tramite interfaccia web o apposito software desktop (ogni infopoint può essere dotato di un PC o di un tablet con apposita APP)

I dispositivi raspberry, contengono inoltre un server web dotato di pagine web dinamiche (in PHP) , tramite queste pagine viene interrogato il DB centrale per recuperare le informazioni relative alla tariffa di ogni utente, in modo da visualizzare su poagine con profili diversi (avanzata,base , tariffa intermedia) i contenuti predisposti per quella fascia tariffaria. Il conteggio dei POI “avanzati” può essere fatto aggiornando un campo della tabella del DB centrale che gestisce l’anagrafica utenti.

DATABASE:

Occorre separare  su tabelle diverse la gestione degli utenti , la gestione dei POI e i contenuti multimediali relativi ad ogni POI.

Possiamo usare quindi tre diverse tabelle e realizzare le varie associazioni con la giusta molteplicità.