Archivi tag: twitter

Twitter e Instagram, il 2013 sarà il loro anno!

Il 2012 doveva essere l’anno di Pinterest e di Google+, giuravano gli esperti (o magari coloro che avevano tradotto qualche articolo pubblicato oltreoceano riproponendolo al pubblico italiano), eppure non è stato così, almeno in Italia.

Per il 2013 allora azzardo io una previsione, sarà l’anno della crescita vertiginosa (già in atto a dire il vero) degli utilizzatori italiani di Twitter e Instagram.

I motivi sono almeno un paio:

semplicità d’utilizzo

Twitter e Instagram sono semplici da utilizzare: basta un click (o un tocco dello schermo dello smartphone)  per condividere una foto, applicare un filtro Instagram, ritwittare quanto scritto da altri. Nessun’ altra operazione macchinosa da fare, tutto qui: un solo click e il tuo pensiero è in rete, se hai uno smartphone è davvero il massimo della comodità.
Twitter e Instagram permettono di parlare (e far parlare) di noi stessi

Il desiderio di sentirsi importanti è in ognuno di noi, non nascondiamocelo; d’altra parte il diritto ad avere almeno un quarto d’ora di celebrità, non si nega a nessuno.

I social network sembrano fatti apposta per questo, Facebook in primis lo ha dimostrato. Facebook continua ad essere un ottimo palcoscenico, anche se tra mille notifiche, richieste continue di partecipare a giochi, messaggi a volte fuoriluogo che invadono le nostre bacheche, la tentazione di non usarlo, a favore di Twitter, inizia a farsi strada sempre più spesso.

Pinterest, per quanto possa essere carino e variopinto,con le sue bacheche piene di foto, spesso si riduce a fare un semplice “repin” di contenuti creati da altri, dopo qualche tempo la cosa inizia a stancare chi magari sente dentro questo desiderio di dire qualcosa al mondo e vuole una sua platea digitale. Destinato a rimanere dunque uno strumento per addetti ai lavori, non certo per il grande pubblico italiano.

Youtube: carino,ma ci sono troppi passaggi da fare: crea il filmato, editalo per aggiustarlo altrimenti poi non piace a tutti, caricalo online e spera che a qualcuno possa piacere. Decisamente troppi passaggi, sempre ammesso che qualcuno vada a visitare l tuo video e che non si stanchi dopo pochi secondi di visione: sarebbe un duro colpo per la tua autostima, meglio non rischiare.

Insomma: i 140 caratteri di twitter e quegli effetti di Instagram che permettono di rendere bella anche una foto sottoesposta o sfocata, sembrano la soluzione giusta per avere 15 minuti di popolarità: like e retwitt sono assicurati!

Non generalizziamo ovviamente, Twitter e Instagram sono l’ideale non solo per chi passivamente si limita a ritwittare contenuti altrui o a mettere “like” sulle foto di Instagram. Per i creativi, per coloro che hanno cose intelligenti e originali da dire al mondo, per quanti amano sfidarsi in contest fotografici o in composizioni da 140 caratteri, questi due social network sono l’ideale: troveranno un pubblico certamente attento a quanto hanno da dire.

Altro aspetto importante: la possibilità di aggregare persone, ad esempio attorno a figure celebri (le boyband ,  leader politici, attori e VIP ) , questo fattore ha permesso la diffusione di questi due social network anche tra ragazzi e adolescenti.

 

Proprio per questo, complice anche il crescente numero di smartphone e tablet in circolazione, Twitter e Instagram saranno i protagonisti indiscussi tra i social media nel 2013.

NB: non abbiamo parlato finora di Facebook: beh, sicuramente con il nuovo motore social Graph Search, il social network più utilizzato d’Italia ci riserverà grandi sorprese, sopratutto per quanto riguarda il marketing online.